ART BONUS FVG

Per i mecenati in Regione Friuli il credito d'imposta può arrivare fino all’85% del contributo erogato

L’agevolazione può arrivare fino all’85% grazie al sommarsi dell’Art Bonus Regionale a quello Nazionale.

Sul sito della Regione Friuli Venezia Giulia si possono trovare tutte le info relative all’ ART BONUS con relativa modulistica.

Dal 2019 la Regione Friuli Venezia Giulia promuove l’ ART BONUS regionale, ovvero la concessione dei contributi nella forma del credito d’imposta a favore di soggetti che effettuano erogazioni liberali per progetti di promozione e organizzazione di attività culturali e di valorizzazione del patrimonio culturale.

L’Associazione BAROCCO EUROPEO, rientra tra i PROMOTORI, soggetti di promozione e organizzazione di attività culturali finanziabili.

I beneficiari del credito d’imposta, aventi sede legale o operativa in Friuli Venezia Giulia, sono i seguenti:
– persone fisiche
– microimprese, piccole imprese e medie imprese
– grandi imprese
– fondazioni (comprese fondazioni bancarie per gli anni 2021-2022)

L’ART BONUS regionale, come credito di imposta, è pari al 40% delle erogazioni liberali destinate a favore dei progetti di intervento localizzati in Friuli Venezia Giulia, promossi dai promotori accreditati e pari al 20% su progetti che beneficiano anche dell’Art Bonus Nazionale.

L’importo minimo di erogazione per il 2021 è:
– 2.000 € per persone fisiche e micro imprese
– 3.000 € per le piccole imprese
– 5.000 € per le medie e grandi imprese, per le fondazioni

Tale credito d’imposta è utilizzabile in compensazione, presentando modello F24 all’Agenzia delle Entrate.

Le erogazioni liberali sono effettuate avvalendosi esclusivamente di uno dei seguenti sistemi di pagamento:
– bonifico bancario
– versamento su conto corrente intestato al soggetto promotore