Tra Istria e Venezia – Trio barocco di Pirano

E' possibile accedere all'evento sia con prenotazione preventiva su EVENTBRITE che registrandosi direttamente all'ingresso, poco prima dell'evento.

Programma

       Tartini (1692-1770)
Sonata La magg per traverso and b.c.
Adagio – Alla Francese – Allegro

 

        Pericoli (?)
Sonata per violoncello e b.c. N1 in Si bemolle magg
Allegretto – Cantabile – Spiritoso

 

       Marcello (1686-1739)
Sonata II in Re minore op.2 per traverso e b.c.
Adagio – Allegro – Largo – Allegro

 

      A.Vivaldi (1678-1741)
Sonata per violoncello e b.c. In Si bemolle Magg RV 47
Largo – Allegro – Largo – Allegro

 

      A.Bon di Venezia (1738-1769)
Sonata IV in Do Maggiore  per traverso e BC
Allegro moderato – Andante – Allegro assai

Esecutori

Trio Barocco di Pirano

Jasna Nadles, traverso

Milan Vrsajkov, violoncello

Ivano Zaneghi, liuto

Presentazione

Dal ‘500 alla nascita del Classicismo, l’Italia è stata un polo di attrazione per tutti i maggiori compositori europei, che vi si recavano per apprendere le tecniche compositive ma soprattutto la splendida cantabilità italiana, per poter rielaborare il tutto secondo un linguaggio personale.

Inevitabile in Grand Tour per tutti coloro intendessero affermarsi sulla scena europea come validi compositori..

Così pure le due sponde dell’Adriatico, tra Venezia e l’Istria, video questo scambio “formativo” tra compositori dell’una e dell’altra sponda.

Ne giunge a testimonianaza il presente concerto, a dimostrare quanto il linguaggio dell’epoca si uniformasse a stilemi condivisi, pur dimostrandosi sempre precisamente identificabile, come portato dell’uno o dell’altro compositore…

Il repertorio proposto presenta alcune tra le più importanti sonate per traversiere di autori collocabili alla fine del periodo barocco, verso lincipiente affermarsi dell’espressività del primo Classicismo.

Curriculum

Jasna Nadles

Diplomata con lode all’Accademia di Musica di Lubiana nel 1996. Ha proseguito i suoi studi al Mozarteum di Salisburgo, nella classe della professoressa Irena Grafenauer ea Parigi con il professor Gilles Burgos. Nel 2000 ha lavorato con Jeanne Baxtresser alla Juilliard School of Music di New York e in Italia con Stefano Bet. Jasna Nadles è un membro fondatore dell’ensemble barocco “Il Terzo Suono”, il cui direttore artistico è il fagottista Sergio Azzolini. Ha collaborato con la Deutsche Kammerakademie di Neuss come flautista ospite. Attualmente sta lavorando come flauto solista con l’orchestra No Borders con la quale hanno pubblicato un CD per Deutsche Grammophone nel marzo 2015. NBO è attualmente in tournée in tutto il mondo con la produzione itinerante di Third World Bunfight di Macbeth, ambientata nella turbolenta Repubblica del Congo. Questa premiata produzione diretta da Brett Bailey è stata presentata in numerosi festival e teatri internazionali; Vienna Festwochen, London’s Barbican, Brisbane Festival, Australia Festival d’automne, Paris, Operadagen, Rotterdam, , Kunsten Festival des Arts, Bruxelles, Opening festival of the Asian Culture Complex, Gwangju, Korea e molti altri. Dal 2002 Jasna è direttrice artistica del Festival Tartini di Pirano www.tartinifestival.org e di diverse formazioni cameristiche. Ha lavorato con molti noti musicisti, come Sergio Azzolini, Christophe Coin, Giuliano Carmignola, Vladimir Mendelssohn e altri. Come solista con l’orchestra sinfonica di Radio Slovenia ha registrato diversi concerti per flauto e orchestra (Mozart, Jolivet, Kantušer). Nel 1998 ha ricevuto una medaglia d’onore al concorso internazionale di flautista Maria Canals a Barcellona. Come solista e musicista da camera, si è esibita in molti importanti festival come: Ravello festival, Carintische sommer, Veneto festival, Emilia Romagna festival, Gower Festival, BEMUS e molti altri. Ha anche insegnato all’Accademia estiva per l’esecuzione orchestrale di Camp Styria in Austria, a Graz. Jasna è anche insegnante di musica, essendo stata in precedenza professore di flauto al conservatorio di musica e balletto di Lubiana fino al 2012.

 

Trio Barocco di Pirano

Un ensemble internazionale fondato nel 2005 che interpreta pezzi anche con strumenti barocchi e accompagna famosi solisti in vari festival. È formato da membri di varie orchestre internazionali.

L’ensemble del festival viaggia per tutta Europa e si pone oltre interessi locali, presentando la scena culturale Slovena ad un pubblico internazionale con esibizioni a importanti festival europei come il Ravello Festival, Il Festival Emiglia Romagna, la presentazione della Slovenia al Consiglio d’Europa a Lussemburgo. Sono in corso preparazioni per la registrazione di un disco con pezzi di compositori sloveni ed europei del Seicento e Settecento (Vivaldi, Tartini, Gabriello Pulitti, Isaac Posh).

 

Prossimi eventi

05 Ago 2021 Ore 21:15

Salone Margherita – Festival Musicae Amoeni Loci, Pesaro

BAROCCO EUROPEO
Vallefoglia PU
Colbordolo
20 Ago 2021 Ore 18:00

La vil Cornice , Dante e i Trovatori – Duo Peppe Frana, Enea Sorini

BAROCCO EUROPEO
Palazzo Scolari
Via Gorgazzo, 2 33070 Polcenigo (PN)
Ricette: Per quanto deliberato da normative...
Cantina: Vini della Cantina di vini biologici Praderadego