A Musicall Banquet – Dowland e l’Inghilterra del Primo Seicento

Nel 1626 muore John Dowland, uno dei compositori e liutisti inglesi più importanti della storia della musica, il cui talento era ampiamente riconosciuto già dai suoi contemporanei...

Programma

John Dowland
Preludium

Anthony Holborne
My Heavy Sprite

Anonimo
Go, My Flock, Go Get You Hence

Anonimo
Ce penser qui sans fin tirannise ma vi

Diego Ortiz
Recercada ottava

Anonimo
Passava Amor su arco desarmado

Anonimo
An Italian ground

John Dowland
Lady, If You So Spite Me

Domenico Maria Melli
Se di farmi morire

Anonimo
Johney cock thy beavor

 

John Dowland
Lacrimae Pavan

John Dowland
In Darkness Let Me Dwell

Anonimo
O bella più

Anonimo
Paul’s steeple

Giulio Caccini
Amarilli

Giulio Caccini
Dovrò dunque morire

Diego Ortiz
Recercada segunda

Anonimo
Vuestros ojos tienen d’Amor

 

Presentazione

Nel 1626 muore John Dowland, uno dei compositori e liutisti inglesi più importanti della storia della musica ampiamente riconosciuto già all’epoca dai suoi contemporanei.

A causa di contrasti di natura religiosa con Elisabetta I di Inghilterra decise di muovere verso la corte di Cristiano IV di Danimarca in qualità di liutista reale.

John Dowland ritornò in patria nel 1606 e nel 1612 ricevette l’incarico di liutista reale  presso la corte di Giacomo d’Inghilterra.

Alla sua morte, il figlio Robert, ereditò l’incarico,attività che gli diede modo di eseguire oltre alle proprie musiche, anche quelle dei compositori della generazione del padre.

John infatti conservava nel proprio archivio, trascrizioni di brani famosi di compositori italiani, francesi e spagnoli che ripresero notorietà in Inghilterra proprio grazie a questa raccolta che Robert intitolò “A Musicall Banquett”.

Troviamo infatti brani celebri come “Amarilli” di Caccini o “In darkness let me dwell” dello stesso John Dowland, contrapposti a brani meno conosciuti (infatti anonimi) della tradizione spagnola come “Passava amor” o “Vuestros ojos”.

La maggior parte di questi brani, originalmente composti per voce e basso continuo, vengono, in questa raccolta, riproposti da Robert per l’organico voce, liuto e basso.

Il compositore, infatti, aggiunge al brano originale l’intavolatura del liuto fornendoci in questo modo una fonte molto importante per capire come venisse eseguito il basso continuo su questo strumento, ed arricchendo musicalmente le composizioni.

Ai brani della raccolta, abbiamo aggiunto alcuni dei più celebri brani strumentali dell’epoca che verranno eseguiti con flauto, liuto e violoncello.

 

Il nostro ensemble “A Musicall Banquet” nasce per il desiderio di riproporre al pubblico tali meravigliose musiche eseguite con lo stesso organico con cui, con tutta probabilità, vennero eseguite in Italia ai tempi di Robert.

 

Esecutori e biografia

Baltazar Zuniga, voce
Rebeca Ferri, viola da gamba
Francesco Tomasi, liuto

 

L’ensemble “A Musicall Banquet” nasce nel 2014 da un’idea di Baltazar Zuniga, Rebeca Ferri e Francesco Tomasi, musicisti residenti nella regione Lazio, dove collaborano spesso con importanti ensemble di musica antica.

I tre artisti decidono di studiare ed eseguire la collezione “A Musicall Banquet” di Robert Dowland, figlio del famoso compositore inglese John Dowland.

Il debutto dell’ensemble avviene nel 2014 durante la rassegna “Concerti Al Museo” organizzata dall’Associazione Culturale “Gli Invaghiti” diretta da Fabio Furnari  (Casale Monferrato).

Nel settembre del 2016 l’ensemble si è esibito: in un concerto privato al Castello Costaguti (Viterbo); al concerto di apertura del premio “Fausto Ricci” – nella sala Mendel di Viterbo-, evento organizzato dall’associazione culturale “XXI Secolo”; all’Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico, dove ha ottenuto un grande successo di critica e di pubblico.

L’ensemble chiuderà il 2016 esibendosi nella rassegna “Barocco Europeo” diretta da Donatella Busetto (Pordenone).

L’ensemble realizzerà nella primavera del 2017 la registrazione di un Cd contenente musiche di questa importante collezione e si esibirà in una tournée in Giappone ed in altre rassegne concertistiche in Italia.

Prossimi eventi

09 Nov 2019 Ore 18:00

Leonardo e Isabella – Frottole, Capriccie Barzellette del Rinascimento italiano al tempo di Leonardo

Barocco Europeo
Museo Civico d'Arte
Corso Vittorio Emanuele II, 51, 33170 Pordenone PN
Ingresso Libero
Vai al programma