Amori Andalusi

Maluf...Canti d'Amore nella musica magrebina e andalusa

Programma

Asb’ain
– Bashraf Semai Asbain
– Kadhi Al ich9
– Ya hal Tara
– Mina nawa

Rassd Dhil
– Bashraf Semai Rast Dhil
– Ya man hou Ani nafar
– Rashikou Al kadi
– Ondhor ila naouair

Hussin
– Bashraf Nirew
– Rifkan Malika Hosn

Presentazione

Maluf. Così viene definita la musica tunisina, che deve la sua storia ed essenza agli arabi andalusi, in fuga dalla Reconquista spagnola e stabilitisi nell’ Ifriqiyah, regione comprendente le provincie settentrionali dell’attuale Tunisia e Algeria, alla ne del XV secolo. Maluf signica “normale”, ad indicare come sia riuscita a sostituirsi a qualsiasi altro genere musicale preesistente, acquisendo valenza popolare e trasformandosi nella musica tunisina per eccellenza.
La forma principale in cui si esprime la musica Araba tradizionale è la Nawbah, corrispondente all’europea Suite, composta da una complessa serie di brani musicali, da otto a dieci, che si distinguono per durata, struttura ritmica e natura improvvisativa. Ciascuna nawbah contiene sia brani strumentali che vocali eseguiti da soli o da un gruppo. I movimenti strumentali includono l’improvvisazione introduttiva (taqsim) e varie introduzioni ritmiche ai movimenti vocali. I brani vocali sono basati su varie forme poetiche, principalmente il ghazel, una canzone d’amore solista. Ogni Nawbah è composta in uno specico “modo” o scala musicale, per molti versi simili alle scale modali utilizzate in Europa dal Medioevo no al Rinascimento.

Esecutori

Hanen MBarek – voce

Amine Kalai – qanun

Lotfi Soua – percussioni

 

Poesie scelte da I canti di vita di Abu’l-Qasimi Ash-Shabbi
Presentazione di Ludovica Cantarutti
Voce recitante Viviana Piccolo

collaborazione

In collaborazione con l’Associazione Via Montereale, Pordenone

Prossimi eventi

19 Apr 2020 Ore 17:00

OPEN OPERA – Secondo GALA

Barocco Europeo in collaborazione con Open Opera (Livorno)
Teatro Santa Lucia, Botticino BS
Via Longhetta, 1, 25082 Botticino BS
Ingresso Libero
Vai al programma
18 Mag 2020 Ore 20:30

ANTONIO VALENTE – INTAVOLATURA DE CIMBALO – NAPOLI, 1576 Paola Erdas, clavicembalo

Barocco Europeo e Wunderkammer Hausmusik
Palazzo Ragazzoni
Viale Pietro Zancanaro, 2, 33077 Sacile PN
Ingresso Libero
Vai al programma