FINALE del Concorso per la selezione delle voci di Dorina e Nibbio per L’IMPRESARIO DELLE CANARIE

Prova Finale per l'individuazione dei cantanti che interpreteranno Dorina e Nibbio nel allestimento de L'IMPRESARIO DELLE CANARIE, il prossimo 30 agosto!

Componenti delle Giuria per la prova Finale

Sara Mingardo (Contralto)
Vivica Genaux (Mezzosoprano)
Gianni Tangucci (Accademia Maggio Musicale Fiorentino)
Giulio Prandi (Direttore d’orchestra – Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri)
Cesare Scarton (Regista)
Eva Hribernik (Aiuto regia)
Roberta Pedrotti (Critico musicale e Direttrice di L’Ape Musicale)
Danilo Boaretto (Critico musicale, Direttore responsabile OperaClick)

Bando per la selezione delle voci di Dorina e Nibbio

Venti personalità di spicco del mondo musicale internazionale sono i nomi scelti da Barocco Europeo per costituire la Giuria alla quale saranno affidate le audizioni del nuovo progetto di produzione 2021: l’allestimento dell’Intermezzo barocco “L’impresario delle Canarie”, operina settecentesca del compositore Domenico Sarro, su libretto di Metastasio, della quale il festival MusicAntica ospiterà il debutto a Sacile nel prossimo mese d’agosto.
Un progetto realizzato con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, della Fondazione Friuli, del Comune di Sacile, insieme ad altri partner e sostenitori pubblici e privati.
Nella lista dei giurati si ritrovano cantanti, musicisti, direttori d’orchestra, sovrintendenti, giornalisti, musicologi, discografici, esperti di comunicazione: garanzia di massima qualità per il progetto artistico, ma anche importante “vetrina” per i giovani interpreti (il bando per le voci a ruolo è riservato a cantanti nati dopo il 1° gennaio 1989), che potranno così far conoscere il loro talento ad un parterre importantissimo per le loro opportunità di carriera.
Della Giuria faranno parte acclamate interpreti come Sara Mingardo (contralto), Vivica Genaux e Monica Bacelli (mezzosoprani), accanto a Gianluca Capuano (Direttore d’orchestra – Musiciens du Prince Monaco), Giulio Prandi (Direttore d’orchestra – Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri), Alberto Triola (Direttore Artistico Festival della Valle D’Itria – Sovrintendente e Direttore Artistico della Fondazione Arturo Toscanini di Parma), Gianni Tangucci (Direttore Accademia Maggio Musicale Fiorentino), Alessandro Malcangi (Società dei Concerti-Trieste), Cesare Scarton (Regista), Eva Hribernik (Regista), Danilo Boaretto (Critico musicale, Direttore responsabile OperaClick), Roberta Pedrotti (Critico musicale, Direttrice de L’Ape musicale), Donatela Buratti (Tàlea comunicazione), Matteo Macinanti (Musicologo, Caporedattore Quinte Parallele), Alberto Massarotto (Giornale della Musica), Giovanni Sgaria (Arcana-Outhere), Andrea Dandolo (Direttore Artistico Stradivarius Dischi), Anton Giulio Priolo (TREETONE Production).
“Barocco Europeo vuole ripartire dai giovani” conferma Donatella Busetto, presidente e direttrice artistica dell’Associazione. “Per guardare con ottimismo alla riapertura delle attività musicali, è necessario progettare con uno sguardo più ampio, dando spazio e opportunità alle nuove generazioni. La struttura della Giuria di queste elezioni è stata quindi pensata per offrire ai giovani cantanti una preziosa occasione di visibilità presso alcuni tra i migliori professionisti del settore, perché possano farsi conoscere, mettersi in gioco, darsi una chance, per la nostra o per altre produzioni. La pandemia non può e non deve compromettere il loro futuro”.
Ma l’attenzione ai giovani non si ferma qui: un’altra novità importante, per questa produzione 2021, è costituita dalla partnership con l’Accademia di Belle Arti di Venezia, che parteciperà con i suoi allievi alla realizzazione della scenografia dello spettacolo, attraverso le innovative soluzioni artistiche permesse dalle tecnologie digitali.
I cantanti hanno tempo fino al 15 maggio per l’iscrizione al bando, con l’invio delle arie in file audio-video, che la Giuria valuterà nelle preselezioni da remoto. Quindi i migliori tre Mezzosoprani e Baritoni si contenderanno i ruoli di Dorina e Nibbio con un’audizione in presenza a Sacile, il prossimo 27 giugno, di fronte a una Commissione ristretta, formata da Sara Mingardo, Vivica Genaux, Gianni Tangucci (Maggio Musicale Fiorentino), Giulio Prandi (Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri), Roberta Pedrotti (Direttrice de L’Ape Musicale), Danilo Boaretto (Direttore responsabile OperaClick), oltre a Cesare Scarton (Regista) e Eva Hribernik (Aiuto regia), ai quali sarà affidato l’allestimento scenico dell’opera.
La produzione è attesa per il festival MusicAntica a Sacile (agosto), a Trieste per la Società dei Concerti e in Slovenia a Radovljica in collaborazione con il festival Theatrum Mundi (ottobre).

Prossimi eventi

02 Giu 2021 Ore 18:00

Lo stile Italiano nell’Europa barocca – Accademia del Ricercare

BAROCCO EUROPEO
San Francesco
Pordenone, Piazza della Motta
Ingresso Libero
Vai al programma
29 Lug 2021 Ore 21:00

Tra Istria e Venezia – Trio barocco di Pirano

BAROCCO EUROPEO
Palazzo Scolari
Via Gorgazzo, 2 33070 Polcenigo (PN)
Ingresso Libero
Vai al programma